Rédélé – Made in Italy by Rédélé

About

Quando l’Italia si trasferisce in California

Rédélé è un marchio di occhiali fondato nel 2012 dal giovane e controcorrente Alessandro De Vecchi. Dopo cinque stagioni di successi, nel 2017 il team creativo del marchio ha intrapreso una nuova direzione e si è trasferito oltreoceano nella soleggiata Los Angeles, cuore pulsante dello stile sofisticato, dell’arte contemporanea e del design d’avanguardia.

Rédélé si trasferisce nella rilassata Los Angeles—la città dove musicisti, film makers, artisti, scrittori, designers e spiriti creativi vivono baciati dal sole.

Los Angeles è la città delle palme, dell’azzurro che sconfina verso l’infinito, dove lo stile di vita è rilassato e i suoi abitanti danno importanza a un’identità personale unica. Nella città dei cactus è possibile andare a surfare in spiaggia prima di andare al lavoro e, perché no, fermarsi in pausa pranzo al chiosco dei tacos. Una città calamita per le comunità creative di ogni provenienza che riempiono i quartieri con il loro punto di vista unicamente californiano.

La nuova collezione Rédélé è un inno alle radici della California meridionale e trae ispirazione dai modelli classici, dalle leggendarie icone losangeline di ieri e dal mood creativo di oggi. Cosa li lega? Il sole, le palme e Beverly Hills.

La collezione è composta da 47 nuovi modelli esclusivi e comprende montature da vista e da sole. Tecnologici e leggerissimi, gli occhiali Rédélé si distinguono per la grande passione verso l’artigianalità italiana e per i materiali di altissima qualità: Rédélé esprime così la sua creatività, la passione e il suo amore per il design attraverso lo slogan: “6 grammi di tecnologia”.

Rédélé realizza i propri occhiali curando ogni dettaglio e unendo comodità e leggerezza alla massima espressione dell’innovazione tecnologica, aspetti fondamentali nella filosofia del brand e origine del nome stesso: nel 1954 Jean Rédélé fondò la Alpine Renault, una casa automobilistica specializzata nella costruzione di vetture sportive tecnologicamente avanzate e questo ha rappresentato un’importante fonte d’ispirazione per Alessandro De Vecchi, fondatore di Rédélé, che ha avviato il brand con quella stessa idea in mente.